Damien Jalet inaugura oggi il festival Torinodanza 2022

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 9 set. (askanews) - L'edizione 2022 del festival Torinodanza inaugura oggi, 9 settembre, alle ore 20.45, alle Fonderie Limone di Moncalieri. Sul palco Damien Jalet, artista franco-belga già autore delle coreografie dell'ultimo show di Madonna e del film Suspiria di Luca Guadagnino. Jalet presenterà in prima nazionale "Vessel", un'opera che fonde scultura e coreografia realizzata con l'artista visivo giapponese Kohei Nawa. Lo spettacolo verrà replicato il 10 settembre, sempre alle 20.45.

Inoltre, Torinodanza Festival in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema dedicherà un ritratto a Damien Jalet con alcune proiezioni al Cinema Massimo, in programma il 10 e l'11 settembre. In occasione della serata di inaugurazione, poi, Ambra Senatore invita il pubblico a una passeggiata performativa liberamente ispirata alla storia e alle storie delle Fonderie Limone di Moncalieri: il suo Fuori campo sarà l'occasione per osservare questo luogo attraverso lo sguardo di un'artista e dei danzatori che la accompagnano, di visitare parti del complesso ex industriale normalmente non accessibili, come i laboratori scenotecnici, gli spazi di lavoro.

Diretto da Anna Cremonini e realizzato dal Teatro Stabile di Torino - Teatro Nazionale, il festival Torinodanza conferma la propria vocazione internazionale. L'edizione 2022 - in programma dal 9 settembre al 26 ottobre 2022 - proporrà 32 rappresentazioni, di cui 13 prime nazionali e 5 coproduzioni, e ospiterà 14 compagnie con artisti provenienti da 16 Paesi: Albania, Belgio, Burkina Faso, Corea, Francia, Giappone, Israele, Italia, Mali, Norvegia, Polonia, Regno Unito, Senegal, Stati Uniti, Sudafrica, Turchia.