D'Angeli (Clai): "Impianto trigenerazione per autosufficienza"

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Parma, 4 mag. (Adnkronos) – La sostenibilità e l'autosufficienza energetica è un obiettivo a cui tende Clai, Cooperativa Lavoratori Agricoli Imolesi, che proprio in questi giorni ha deciso di realizzare un impianto di trigenerazione nello stabilimento di Sasso Morelli di Imola (Bo), a fronte dell'impennata dei prezzi degli energetici e alle difficoltà di reperimento delle materie prime con la guerra in Ucraina. "L'impianto porterà alla autosufficienza energetica e ad un totale risparmio di metano per l'azienda. Ci vorrà un anno per costruirlo, si tratta di un investimento di 2 milioni di euro" spiega all'Adnkronos il direttore generale Pietro d’Angeli nell'ambito di Cibus.

Il nuovo impianto si va ad aggiungere a quello di biomasse realizzato sempre presso lo stabilimento di Sasso Morelli dove dagli scarti animali e dal mais ceroso viene prodotta energia elettrica e si recupera calore. Clai inoltre ha realizzato un impianto di cogenerazione nello stabilimento di Faenza.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli