Daniele Dal Moro pesa le corteggiatrici durante Uomini e Donne

Daniele Dal Moro pesa corteggiatrici

Daniele Dal Moro, un tronista di Uomini e Donne, avrebbe chiesto a una sua corteggiatrice di pesarsi per accertarsi che avesse detto la verità. La notizia è stata riportata dal sito Vicolodellenews, che in riferimento alle ultime registrazioni del trono classico, dedica una sezione a Daniele Dal Moro, ed in particolare ai suoi gusti difficili e alla sua scarsa ematica, caduta addirittura in atteggiamenti ben poco femministi, quasi misogeni.

Daniele Dal Moro pesa le corteggiatrici

Sempre secondo alcune indiscrezioni, Maria De Filippi avrebbe concesso aDaniele Dal Moro di provinare in prima persona le sue corteggiatrici, in modo tale da evitare di portare in studio corteggiatrici che non avrebbero catturato l’interesse del pretenzioso tronista. In un filmato sarebbero stati immortalati i provini escogitati e ponderati da Del Moro, figlio di un esponente del PD. L’incontentabile tronista avrebbe chiesto a una ragazza curvy quanto pesasse e, dopo la risposta fornita dalla corteggiatrice,Daniele Dal Moro le avrebbe chiesto di salire su una bilancia per verificare la veridicità dell’informazione.

La prova della brava casalinga

Come se la prova peso non bastasse, Daniele Dal Moro, rincara la dose e istituisce anche la prova della “brava casalinga”. Durante un’uscita con Angelica, il pretenzioso tronista avrebbe chiesto alla ragazza di intrattenerlo con le sue doti da massaia. Le abilità nelle pulizie avrebbero fatto vincere alla corteggiatrice una seconda uscita. Le richieste presentate dal tronista sembrano essere decisamente anacronistiche e accomunate da un una forte misoginia e sessismo, che tende a svalutare la figura della donna, soprattutto dopo le polemiche sorte a seguito delle dichiarazioni maschiliste di Amadeus su Francesca Sofia Novello, prima del Festival di San Remo.