Danimarca, arrestato neonazista per profanazione tombe ebraiche -3-

Sim

Roma, 14 nov. (askanews) - L'attivista neonazista ha negato ogni coinvolgimento, ma ai microfoni dell'emittente danese TV2 ha dichiarato: "Pensiamo sia positivo il fatto che le persone abbiano finalmente preso atto e riconosciuto che il potere ebraico e le infiltrazioni ebraiche nella società sono estremamente dannose e indesiderabili".

Secondo TV2 e un'altra emittente danese, gli investigatori avrebbero trovato tracce di vernice verde su oggetti appartenenti ad Andersen e all'altro sospetto.