Danimarca in penombra

Un inverno a buio o almeno in penombra. È quello che rischiano di avere i danesi. Ai residenti viene detto che è quello che possono aspettarsi, con l'illuminazione stradale almeno attenuata se non spenta. In alcuni luoghi le autorità locali stanno anche valutando se tagliare le luci di Natale. Molti danesi sembrano d'accordo con l'iniziativa. Purché si faccia altrove: “Vejle (la cittadina dove si trova la signora) è bellissima nel mese di dicembre e sarebbe un peccato se cominciassero da qui a voler risparmiare”.

Le scuole e altri edifici pubblici avranno i termostati abbassati... anche un grado più freddo può fare la differenza per le bollette.

Un professore dice: “Se avessi dovuto abbassare la temperatura a 16 gradi, saremmo stati qui seduti con cappelli e guanti. Ma un grado in meno, non credo che faccia una grande differenza per noi”.

Le luci possono essere spente tra le 22:00 e le 5:00, se la sicurezza pubblica lo consente. Con la ricerca che mostra come ridurre l'uso dei lampioni di un'ora al giorno potrebbe far risparmiare circa 40.000 euro all'anno in una città media, questa pare un'opzione praticabile.