Danimarca, premier chiede scusa a vittime abusi in orfanotrofi

Dmo

Roma, 13 ago. (askanews) - La premier danese Mette Frederiksen si è scusata ufficialmente con le centinaia di vittime di abusi negli orfanotrofi statali nel Paese dove, tra il 1945 e il 1976, i bambini sono stati vittime di violenze sessuali, maltrattamenti e costretti ad assumere droghe. Lo scrive Bbc, parlando dei risultati dell'inchiesta.

La premier ha incontrato decine di vittime a Marienborg: "Vorrei guardare ognuno di voi negli occhi e dirvi 'mi dispiace'. Non posso prendermi la colpa ma posso portare sulle spalle la responsabilità".(Segue)