Danish Hasnain non farà opposizione alla richiesta della magistratura di Reggio Emilia

·1 minuto per la lettura
Saman Abbas
Saman Abbas

Secondo fonti investigative citate dalle agenzie lo zio di Saman Abbas arrestato a Parigi in Francia, lo scorso settembre quale coautore presunto del femminicidio della 18enne verrà estradato in Italia. Danish Hasnain, che era stato fermato dalla polizia lo scorso 22 settembre 2021, non farà opposizione alla richiesta della magistratura di Reggio Emilia, era una sua precisa facoltà procedurale farlo ma pare che l’indagato vi abbia rinunciato.

Lo zio di Saman estradato in Italia: è considerato l’esecutore materiale del crimine

Sarà quindi perseguito a tutti gli effetti e con gli strumenti procedurali italiani per l’omicidio della 18enne pachistana di Novellara ritenuta vittima di soppressione violenta perché si era opposta ad un matrimonio combinato con un cugino e connazionale.

Ascoltato dai giudici francesi lo zio di Saman che verrà estradato in Italia

Danish Hasnain è stato ascoltato nella giornata di ieri, 5 gennaio, dai giudici francesi in ordine al suo ruolo di ipotetico esecutore materiale di un delitto a cui avrebbero “compartecipato” due cugini di Saman, uno dei quali ancora irreperibile, e i suoi genitori, latitanti in Pachistan da mesi. Quella che resta da stabilire è la tempistica esatta per l’estradizione di Hasnain.

Nei giorni in cui il Ris è al lavoro per isolare il dna di Saman suo zio sarà estradato in Italia

Mentre da Parigi Danish è in attesa di arrivare in Italia i carabinieri del Ris, proprio in questi giorni, potrebbero asseverare definitivamente la tesi dell’omicidio. Il militari specializzati stanno infatti estraendo il dna da alcuni frammenti ossei e alcuni reperti personali ritrovati vicino al Po: se fossero di Saman ci sarebbe di fatto un “corpo” e quella dell’omicidio non sarebbe più una pista indicata da terzi, ma un fatto oggettivo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli