Danneggiò a sassate alcune ambulanze a Milano: denunciato 21enne

Alp

Milano, 6 ago. (askanews) - I carabinieri hanno denunciato a piede libero un 21enne pregiudicato italiano accusato di essere l'autore dei danneggiamenti di alcune ambulanze a cui erano state infranti i finestrini con delle pietre nella notte di venerdì scorso, mentre erano posteggiate nei pressi della sede della Croce verde Baggio a Milano.

Il giovane è stato individuato grazie ai filmati ripresi dalle telecamere di sicurezza e bloccato intorno alle 22 di ieri nel parchetto di via Pistoia, poco distante dalla sede presa di mira. Aveva ancora indosso gli abiti usati durante il raid vandalico ed era in possesso del coltello con il quale aveva minacciato un medico della Croce verde che lo aveva inseguito dopo averlo sorpreso con il sanpietrino in mano intorno alle ambulanze. Il giovane, disoccupato e residente in zona, è stato indagato per danneggiamento e porto abusivo di arma.

Al comandante della Stazione San Cristoforo dei carabinieri che ha svolto le indagini sono giunti i ringraziamenti del presidente del Municipio 7, Marco Bestetti.