Danneggiava auto con un'ascia, arrestato a Roma dai carabinieri

·1 minuto per la lettura

AGI - Danneggiamento e porto abusivo di armi. Per queste accuse i carabinieri hanno denunciato a piede libero un ragazzo di 28 anni italiano, già conosciuto alle forze dell'ordine, che questa mattina si aggirava in zona San Lorenzo, a Roma, con un'ascia dopo aver danneggiato due autovetture.

I militari della stazione San Lorenzo erano intervenuti sul posto dopo una telefonata giunta al "112" in cui veniva segnalata la presenza di un soggetto che stava danneggiando i veicoli in sosta in via dei Sabelli. L'uomo è stato rintracciato, bloccato e disarmato.

Dalle verifiche svolte dai carabinieri è emerso che il 28enne, senza un apparente motivo, aveva da poco danneggiato due auto parcheggiate nei pressi della sua abitazione. Nel corso della perquisizione domiciliare, inoltre, i militari hanno trovato e sequestrato una vera e propria collezione di armi "bianche", composta da una spada di grosse dimensioni e 89 tra coltelli e lame di varie dimensioni e genere, alcune delle quali con rilevante potenziale offensivo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli