Danza, Aurélie Dupont, addio all'Opéra de Parigi

(Adnkronos) - Aurélie Dupond, attuale direttrice del corpo di ballo dell'Opéra de Paris ha detto addio alla storica istituzione parigina, tempio della danza mondiale. Secondo quanto riportato dal quotidiano Le Monde l'étoile di Palais Garnier "si dedicherà ad una serie di progetti personali".

Aurélie Dupond, 49 anni, che aveva sostituito nella direzione del corpo di ballo dell'Opéra de Paris Benjamin Millepieds, marito della star di Hollywood Natalie Portman, negli ultimi tempi era stata fortemente contestata dai suoi danzatori. Lascerà l'incarico il 31 luglio. In un laconico comunicato stampa si legge: "Aurélie Dupont desidera consacrare più tempo alla sua famiglia e ai suoi figli. Tra i progetti l'uscita di un libro, un film documentario e una commedia musicale".

"Lascio questa istituzione acclamata - ha scritto Aurélie Dupont in una breve nota- cosciente di aver portato sino in fondo e a termine il mio mandato. Ma sono soprattutto orgogliosa di aver contribuito a far nascere e sbocciare talenti e coreografi". Tra i maggiori coreografi che hanno lavorato con le étoile, i premier danseur e il corpo di ballo della compagnia del Teatro dell'Opera di Roma, William Forsythe, Mats Ek, Crystal Pite, ma anche i giovanissimi Mehdi Kerkouche, Tess Voelker e Ivan Perez. Durante il suo breve mandato Aurélie Dupont ha messo in scena per la compagnia 18 creazioni, 23 balletti sono entrati in repertorio, sono stati nominati 'étoiles' 7 danzatori e danzatori.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli