Danza: Biennale Venezia, Leone d'Oro 2021 alla carriera a Germaine Acogny (3)

·1 minuto per la lettura
Danza: Biennale Venezia, Leone d'Oro 2021 alla carriera a Germaine Acogny (3)
Danza: Biennale Venezia, Leone d'Oro 2021 alla carriera a Germaine Acogny (3)

(Adnkronos) – Al 15esimo Festival Internazionale di Danza Contemporanea della Biennale di Venezia, che si svolgerà dal 23 luglio all’1 agosto, Germaine Acogny presenterà in prima italiana il suo ultimo assolo 'Somewhere at the beginning', un viaggio che tocca temi sensibili intrecciando storia personale e vicende collettive; Oona Doherty firma 'Hard to Be Soft – A Belfast Prayer' sua seconda celebratissima opera in prima per l’Italia.

In passato il Leone d’oro alla carriera per la Danza era stato attribuito a Merce Cunningham (1995), Carolyn Carlson (2006), Pina Bausch (2007), Jirí Kylián (2008), William Forsythe (2010), Sylvie Guillem (2012), Steve Paxton (2014), Anne Teresa De Keersmaeker (2015); Maguy Marin (2016); Lucinda Childs (2017); Meg Stuart (2018), Alessandro Sciarroni (2019), La Ribot (2020).

Il Leone d’argento, dedicato alle promesse della danza o a istituzioni che si sono distinte nel far crescere nuovi talenti, in passato è stato attribuito al Performing Arts Research and Training Studios di Anne Teresa De Keersmaker (2010), Michele Di Stefano (2014), Dana Michel (2017), Marlene Monteiro Freitas (2018), Steven Michel e Théo Mercier (2019), Claudia Castellucci (2020).