"Datemi 5.000 euro o pubblico foto hot di vostra figlia", arrestato

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
"Datemi 5.000 euro o pubblico foto hot di vostra figlia", arrestato (REUTERS/Alessandro Bianchi)
"Datemi 5.000 euro o pubblico foto hot di vostra figlia", arrestato (REUTERS/Alessandro Bianchi)

Un 21enne di origini egiziane, responsabile di estorsione nei confronti dei genitori di una 14enne, è stato arrestato dalla polizia di Brescia. A far partire le indagini è stata la denuncia dei dei genitori della ragazza minorenne, costretti a pagare 1.200 euro al fine di impedire la divulgazione di immagini intime della figlia che il giovane era riuscito a estorcere.

L’estorsione, in seguito al primo pagamento, era proseguita con una richiesta ulteriore di cinquemila euro. I genitori della 14enne hanno riferito alla polizia che, in cambio della distruzione delle foto, il ragazzo avrebbe preteso anche atti sessuali.

GUARDA ANCHE - Violenza sulle donne, arriva l’app anti stalker

Al che, di fronte all'ulteriore richiesta di denaro i genitori hanno chiesto aiuto alla polizia postale di Brescia.

Così hanno concordato le modalità con cui chiedere l'appuntamento per l'effettuazione dello scambio ed è scattata l'operazione di polizia. Il giovane è stato così arrestato in flagranza di reato mentre riceveva il denaro.

Infine, al giovane è stato sequestrato anche lo smartphone, nel quale sono state rinvenute diverse immagini di natura pedopornografica.

GUARDA ANCHE - Donne in piazza contro le violenze