Dati Istat: la disoccupazione scende al 9,9%

dati istat calo disoccupazione

I dati Istat sulla disoccupazione

L’istat ha registrato il più basso tasso di disoccupazione dal 2011 (9,2% dopo il quarto trimestre): nel secondo trimestre dell’anno ha raggiunto il 9,9%. Viene registrata anche una riduzione degli inattivi, ovvero di coloro che non hanno un lavoro e non lo cercano nemmeno. Insomma, solo buone notizie dal mondo del lavoro.

Salgono a 130mila gli occupati, rispetto al trimestre precedente e sono in aumento anche i dipendenti permanenti (+0,7%), i dipendenti a termine (+0,5%) e gli indipendenti (+0,3%).

L’Istituto di statistica segnala che la crescita è più accentuata nel Meridione (+1,1%) rispetto a Nord e Centro (+0,7% e +0,3%). Nella ricerca di un’occupazione continuano a essere più utilizzato il canale informale: chiedere aiuto a parenti, amici e conoscenti; seguono l’invio di curriculum e la ricerca su internet.