David di Donatello per la Miglior regia a Paolo Sorrentino. Premiati Silvio Orlando e Swamy Rotolo

(Adnkronos) - Il David di Donatello 2022 per la Miglior regia va a Paolo Sorrentino per il film 'E' stata la mano di Dio'. "Grazie mille, sono molto emozionato, voglio ringraziare i napoletani tutti, soprattutto la troupe, tutti gli attori, mia moglie. E devo dedicare il premio a Ludovica Bargellini, una ragazza che ha collaborato con me ai costumi, che era anche un'attrice e che purtroppo non c'è più da pochi giorni", ha detto Sorrentino ricevendo il premio nel corso della cerimonia condotta da Carlo Conti e Drusilla Foer.

Silvio Orlando è stato premiato con il David di Donatello come Miglior attore protagonista per 'Ariaferma' di Leonardo Di Costanzo, mentre il David per la Miglior attrice protagonista è andato alla diciassettenne Swamy Rotolo per 'A Chiara' di Jonas Carpignano.

"Non ci credevo, non me l'aspettavo" ha detto Silvio Orlando alla cerimonia da Cinecittà, condotta da Carlo Conti e Drusilla Foer. "Dedico questo premio a mia moglie che è la miglior persona che abbia conosciuto in vita mia. Ringrazio Leonardo Di Costanzo che mi ha letteralmente costretto a fare questo film che non volevo fare. Quest'anno con il teatro sono stato in quaranta città diverse facendo chilometri e chilometri e penso che si vedano sulla faccia e nell'interpretazione del film", ha aggiunto Orlando al suo terzo David di Donatello. "Muoviamo il culo, facciamo chilometri, chilometri e chilometri", ha concluso l'attore.

"Ringrazio l'Accademia del Cinema Italiano, la mia famiglia che mi ha sempre sopportato e sostenuto, i miei amici, le mie sorelle e Jonas che oltre a essere un fratello mi ha fatto conoscere questo mondo", ha detto commossa Swamy Rotolo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli