David Duchovny, chi è l’attore statunitense

David Duchovny chi è

Quando si sente parlare dell’attore statunitense David Duchovny viene subito in mente ‘X-Files’, ma in pochi sanno veramente chi è questo uomo affascinante classe 1960. Quello di Duchovny è uno dei casi in cui un attore rimane legato per tutta la vita al personaggio di un film o di un telefilm che gli ha dato il successo planetario. Eppure lui ha un curriculum di recitazione di tutto rispetto e anche una vita piuttosto singolare. Un sex symbol che piace sempre, anno dopo anno, che non si è limitato a recitare per il piccolo schermo.

Chi è David Duchovny

Agli inizi degli anni ’90 tutti sono impazziti per il telefilm ‘X-Files’. Una serie fuori dagli schemi che ha tenuto incollati al teleschermo migliaia se non milioni di persone ad ogni nuovo episodio. Protagonisti indiscussi gli agenti Mulder e Scully dell’FBI. Stagione dopo stagione, i due attori sono diventati delle star planetarie, fino a quando si è deciso per uno stop del telefilm. Poi ripreso con successo anni dopo per alcuni nuovi episodi.

Parte del successo del telefilm è dovuto sicuramente al sex appeal di David Duchovny. L’attore newyorkese appartiene ad una famiglia di origine ebraica immigrata negli USA dall’Europa. Precisamente dall’Ucraina da parte di padre, mentre da parte di madre dalla Scozia. Duchovny è molto bravo a scuola, tanto da laurearsi in letteratura inglese all’università di Princeton, molto prestigiosa. Ha anche conseguito un master a Yale.

Durante la carriera scolastica, per Duchovny comincia anche quella nel mondo dello spettacolo. Qualche pubblicità, qualche comparsata, per poi approdare in un piccolo ruolo in ‘Twin Peaks’. È il 1990. Nel 1993 lo troviamo in ‘Kalifornia’ accanto ad un giovane Brad Pitt e a Juliette Lewis. Lo stesso anno viene messo sotto contratto per interpretare l’agente Fox Mulder in ‘X-Files’.

La carriera dell’attore

Fox Mulder, il detective dell’FBI interpretato da David Duchovny in ‘X-Files’. è indubbiamente uno dei personaggi più famosi di sempre per quanto riguarda i protagonisti dei telefilm. Nella carriera dell’attore c’è stato anche il cinema, con ruoli in ‘Zoolander’ ed ‘Evolution’, per citarne alcuni. Ma il vero successo è tornato nel 2007 con la serie tv ‘Californication’. Duchovny è il protagonista Hank Moody, scrittore che ha affascinato il pubblico grazie a situazioni scandalose che hanno a che vedere soprattutto con il sesso.

Il David Duchovny privato lo vede marito dell’attrice Tèa Leoni, invidiatissima all’epoca, dal 1997 al 2011. La coppia ha avuto due figli: Madelaine, che ormai ha 20 anni, e Kyd, che ne ha 17. Vegetariano pentito, l’attore si è poi convertito al pescetarianismo, ha scritto anche alcuni libri, inciso dischi ed è un amante dello yoga che pratica regolarmente. Su Instagram, dove ha quasi 400 mila followers, si presenta più come cantante, che come attore. Ma i fans, che sono tantissimi, lo seguono soprattutto per scoprire qualche anteprima sui prossimi possibili episodi di ‘X-Files’ e sulle sue partecipazioni a qualche programma televisivo o a qualche pellicola cinematografica.