Davide Astori, la compagna Francesca: “Volevamo sposarci e fare un altro figlio”

·1 minuto per la lettura
(Photo by Steven Lawton/FilmMagic)
(Photo by Steven Lawton/FilmMagic)

I progetti di Davide Astori e della compagna Francesca Fioretti erano tanti: crescere la loro figlia Vittoria, sposarsi e avere un altro bambino. Con la morte prematura del capitano della Fiorentina, che si è spento il 4 marzo 2018 a soli 31 anni per un'aritmia ventricolare mentre era in ritiro a Udine, il mondo di Francesca è andato in pezzi. Lo ha rivelato la stessa Fioretti in un'intervista a Diva e Donna.

“Volevamo sposarci e fare un altro figlio”, ha confessato la 35enne, autrice del libro “Io sono più amore”: “Ho voluto da sempre essere la madre dei suoi figli, per esserlo avrei rivisto l'ordine delle mie priorità, non c'era nulla che potesse vincere sull'importanza di ciò che eravamo, di ciò che da noi sarebbe potuto nascere”.

GUARDA ANCHE: Un anno fa moriva Davide Astori, la compagna Francesca Fioretti lo ricorda così

Ho scoperto di essere incinta prima di partire con Davide per il Perù. Felici e follemente liberi come siamo sempre stati nei nostri giri per il mondo, siamo arrivati in Sudamerica custodendo un viaggio nel viaggio: ogni cosa che avremmo visto, ogni cosa che avremmo provato, sarebbe valsa per qualcuno in più”, ha ricordato Francesca.

"Non abbiamo fatto in tempo a sposarci, sebbene ci fossimo già figurati il modo e il momento, con Vittoria che avrebbe trotterellato per portare le fedi fino all'altare - ha confessato nell’intervista - Non abbiamo fatto in tempo a mettere al mondo un secondo figlio, pure se lo immaginavamo presto con noi”.

GUARDA ANCHE: Morte di Davide Astori, 2 medici indagati per omicidio colposo

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli