Davide Paitoni ha ucciso il figlio e tentato di uccidere la ex moglie

·3 minuto per la lettura
Davide Paitoni
Davide Paitoni

Davide Paitoni, l’uomo di 40 anni che ha ucciso il figlio di 7 anni, era stato denunciato più volte dalla ex moglie ed era agli arresti domiciliari per tentato omicidio nei confronti di un ex collega.

Davide Paitoni, chi è l’uomo che ha ucciso il figlio di 7 anni e lo ha nascosto nell’armadio

Davide Paitoni ha 40 anni e la sera del primo gennaio ha ucciso il figlio Daniele, di 7 anni, con una coltellata alla gola, prima di nascondere il suo corpo nell’armadio. Ha cercato anche di uccidere la sua ex moglie e poi davanti ai carabinieri che lo hanno fermato mentre era in fuga ha minacciato di uccidersi. Sono riusciti a trovarlo e arrestarlo a Viggiù, al confine con la Svizzera, e ora si trova in carcere a Varese. Tutto è accaduto la sera del primo giorno dell’anno quando l’uomo ha usato la scusa di riportare il figlio dalla madre, ex moglie da cui si stava separando e da cui aveva avuto il permesso di trascorrere il Capodanno con il figlio. Si è presentato sotto casa dei suoceri a Gazzada Schianno e ha accoltellato più volte la donna, prima di scappare. Prima di compiere questo gesto il 40enne ha soffocato il figlio di 7 anni, per poi accoltellarlo alla gola. Il suo corpo è stato trovato nell’armadio, dove lo aveva nascosto. Sul corpo aveva lasciato un messaggio con scritto “Mi dispiace, perdonami papà“. Ha mandato anche un audio a suo padre, dicendogli di non aprire l’armadio.

Davide Paitoni, chi è l’uomo che ha ucciso il figlio di 7 anni: il passato violento

Davide Paitoni era agli arresti domiciliari da qualche mese, per aver cercato di uccidere un suo collega nell’azienda di Azzate dove lavorava. L’uomo era separato dalla moglie, con cui da tempo stava portando avanti una battaglia per l’affidamento del figlio di 7 anni. Gli avvocati delle due parti avevano trovato un compromesso per le feste, consentendo all’uomo di trascorrere il Capodanno con il piccolo. La famiglia della madre si era opposta a questa decisione perché i nonni materni non si fidavano più e non volevano che Daniele stesse da solo con il padre. Nel passato dell’uomo, oltre all’accusa di tentato omicidio, c’è anche una denuncia di lesioni che la ex moglie aveva presentato nei confronti del marito circa tre anni fa.

Davide Paitoni, chi è l’uomo che ha ucciso il figlio di 7 anni: la droga trovata nell’auto

La ex moglie, quando era ancora sposata con lui, era stata vittima di violenza. I due avevano liti molto violente, soprattutto quando l’uomo era sotto effetto di alcol e droga. Al momento dell’arresto, Davide Paitoni è stato trovato con il coltello e della cocaina in auto. Spesso il 40enne faceva uso di sostanze stupefacenti ma è ancora da accertare se fosse sotto gli effetti della droga quando ha commesso l’omicidio. Gli stessi carabinieri che lo hanno arrestato lo avevano già sanzionato in passato per guida in stato di ebrezza. Ora si trova nel carcere di Varese.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli