Dazi, Amendola: per Airbus sentenza non positiva per l'Italia

Psc

Napoli, 4 ott. (askanews) - La sentenza su Airbus, da parte dell'Organizzazione mondiale del commerciale, dipinge uno scenario "non positivo per l'Italia che è un Paese fortemente votato all'export". Così, il ministro per gli Affari europei, Vincenzo Amendola, a Napoli per un incontro bilaterale con la sottosegretaria di Stato francese agli Affari europei, Amelie De Montchalin.

"Le guerre commerciali, i dazi non sono un elemento che aiuta il rilancio dell'economia mondiale, quindi, come Unione europea, che - ha proseguito il ministro - ha la competenza primaria sul commercio e sugli accordi commerciali, invece che procedere a sentenze, noi pensiamo che siamo meglio il negoziato". "L'Unione europea deve negoziare, ha le capacità di farlo, di trovare soluzioni perché i dazi non aiutano l'economia e la crescita comune a livello globale", ha concluso Amendola.