Dazi, Di Maio: difenderemo imprese italiane con tutte le forze -2-

red/Mgi

Roma, 3 ott. (askanews) - "Poco dopo essere diventato Ministro degli esteri, ho voluto, come uno dei primi atti, portare la funzione relativa al commercio estero alla Farnesina, in modo da creare una sinergia ancora più efficace tra Ambasciate, Consolati e Istituti di commercio estero. E tra i miei compiti c'è anche quello di tutelare il Paese e il Made in Italy. Su questo mi spenderò con tutte le mie energie, anche perché credo fermamente che la politica estera italiana la facciano, oltre al Ministero che guido, i nostri imprenditori che esportano eccellenze richieste in tutto il mondo.

Su questo tema faccio un appello: lavoriamo insieme. Non abbiamo ragione di pensare che gli Stati Uniti vogliano colpire il Made in Italy. Abbiamo eccellenze in ogni settore, dall'agroalimentare, all'abbigliamento, alla meccanica ed innovazione tecnologica e sarebbe controproducente anche per gli USA colpire l'Italia, anche perché l'import dei prodotti italiani alimenta anche una parte significativa della loro economia", ha ricordato il Ministro.(Segue)