Dazi, Di Maio: Italia difenderà sue aziende senza sconti

Coa

Roma, 2 ott. (askanews) - L'Italia considera "molto importante il tema dei dazi" che è "molto preoccupante" perché "abbiamo imprese che vivono di export, della possibilità di far conoscere le Ferrari del vino, dell'agroalimentare, dell'artigianato" all'estero. Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, durante la conferenza stampa congiunta con il segretario di Stato Usa Mike Pompeo. "Difenderemo le imprese" italiane, "non faremo sconti, faremo di tutto come governo per difendere le nostre aziende e i nostri prodotti", ha insistito il titolare della Farnesina.(Segue)