Dazi, Lega: è sciagura, governo incapace di fare interessi Italia

Pol/Vep

Roma, 3 ott. (askanews) - "Abbiamo appreso con preoccupazione e sconcerto le ultime notizie relative alle decisioni del WTO, organizzazione mondiale del commercio, in merito ai dazi: un fatto molto grave, inconcepibile se si pensa che tra le finalità dell'organizzazione c'è anche quella 'dell'abolizione o della riduzione delle barriere tariffarie al commercio internazionale'. I dazi americani andranno a colpire alcune nostre produzioni strategiche, con il rischio di mettere in ginocchio intere filiere e causare un crollo dei consumi all'estero: si stimano 10 miliardi di danni per i prodotti italiani. Tutti gli sforzi e i risultati della Lega al Governo per tutelare e valorizzare il Made in Italy sono andati vani a causa dell'incapacità di questo governo, che si è rivelato ancora una volta inadeguato e non in grado di difendere gli interessi dell'Italia". Lo dichiarano in una nota i senatori della Lega Gian Marco Centinaio, già Ministro delle Politiche Agricole, Giorgio Maria Bergesio, capogruppo Lega in Commissione Agricoltura del Senato, Gianpaolo Vallardi, presidente della Commissione Agricoltura del Senato.