Dazi, Macron: accordo Usa-Cina preservi interessi di Paesi terzi

Coa

Roma, 5 nov. (askanews) - Il presidente francese Emmanuel Macron ha chiesto oggi da Shanghai un accordo commerciale tra Cina e Stati Uniti che "preservi gli interessi" di Paesi terzi, a cominciare da quelli dell'Unione Europea, primo partner economico di Pechino.

In un discorso alla seconda Fiera internazionale delle importazioni cinesi, di cui riferisce l'Afp, il presidente francese ha condannato, senza nominare il suo omologo americano Donald Trump, il ricorso "all'azione unilaterale, all'uso dell'arma dei dazi, alla legge del più forte". "La guerra commerciale è solo perdente", ha detto Macron, osservando che los contro tra Cina e Stati Uniti sul commercio ha pesato sulla crescita globale.