Dazi, Pompeo: decisione Wto "è quella che ci aspettavamo"

Sim/Voz

Roma, 2 ott. (askanews) - La decisione del Wto, l'Organizzazione mondiale del commercio, di autorizzare i dazi Usa "è quella che ci aspettavamo" e "prodotti italiani come vino e parmigiano potrebbero essere nella nostra lista". Lo ha detto il segretario di Stato Usa, Mike Pompeo, nell'intervista concessa a SkyTg24.

Oggi il Wto ha stabilito che gli Stati Uniti potranno procedere a imporre dazi di rappresaglia su beni europei per 7,496 miliardi di dollari complessivi, in seguito ai sussidi ricevuti da Airbus. "I sussidi erano in violazione del Wto - ha rimarcato Pompeo - e faremo in modo di sviluppare la nostra risposta".