Dazi: Trump avrebbe deciso di rinviare di 6 mesi la decisione sulle tariffe auto Ue

Il presidente Donald Trump rinvierà di altri 6 mesi la decisione sull'imposizione o meno di dazi sulle auto europee importate negli Usa. Lo anticipa Politico in vista della scadenza, fissata per domani, mercoledì, dei termini per far scattare le tariffe sulle auto e i componenti importati negli Usa a meno di un accordo commerciale tra Washington e Bruxelles. Il termine ultimo era già stato fatto slittare di 180 giorni. Il rappresentante al Commercio Usa, Robert Lighthizer, era stato incaricato dalla Casa Bianca di trovare un'intesa sia con il Giappone e sia con il Vecchio Continente. Ma se Tokyo ha accettato la richiesta Usa di acquistare maggiori prodotti agricoli a stelle e strisce, l'Ue non ha permesso che i prodotti agricoli venissero posti sul tavolo dei negoziati sulle auto.