Dazi, Zaia: nostra agricoltura non può sopportarli -2-

Pol-Afe

Roma, 29 set. (askanews) - "In tutto questo contesto si aggiunge - conclude il governatore - il già affermato mercato dei prodotti non italiani ma venduti come tali (il cosiddetto Italian sounding) che vale 120 miliardi di euro sui mercati mondiali e che aumenterà sempre di più, soprattutto in mercati come quello americano dove, per i nostri produttori, esportare diventerà sempre più problematico. Le nostre aziende sono in difficoltà, non potranno sopportare questi dazi. È impensabile che si mettano rischio scambi reciproci con un paese amico, mi auguro che Roma prenda in mano questo dossier quanto prima".