Dc: all'Istituto Sturzo ricordata la figura di Bernardo Mattarella presente il Capo dello Stato

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 18 nov. (Adnkronos) – "La Sicilia, la Dc, la Storia della Repubblica", sono i temi introno ai quali è ruotato il convegno organizzato dall'Istituto Sturzo nel cinquantesimo anniversario della scomparsa di Bernardo Mattarella. Presente il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, quartogenito di quello che fu tra i fondatori della Dc, vicesegretario di Alcide De Gasperi insieme ad Attilio Piccioni e Giuseppe Dossetti, più volte deputato e ministro, e altri familiari, a cominciare dalla figlia del Capo dello Stato, Laura.

A svolgere le relazioni Agostino Giovagnoli, 'Gli anni della ricostruzione dal popolarismo alla Dc'; Giovanni Bolignani, 'L’ambiente, la formazione, l’attività giovanile'; Rosanna Marsala, 'La ripresa dell’attività politica e le origini della Dc siciliana'; Francesco Malgeri, 'Temi e caratteri della Dc in Sicilia e nel Mezzogiorno'; Cecilia Dau Novelli, 'Verso il centrosinistra, da Fanfani a Moro'; Umberto Gentiloni, 'L’attività parlamentare, lo sguardo sul mondo'; Renato Moro, 'La formazione, il fascismo, la politica come scelta'; Giuseppe Tognon, 'Il cattolicesimo democratico, la cultura di una classe dirigente'.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli