Dc, D'Onofrio: "Sbalordito da parole Calenda su Andreotti, studi la storia italiana"

(Adnkronos) - "Andreotti una figura vuota e pure cinica? Non sono per niente d’accordo. Per mia esperienza nazionale e romana, parlamentare e politica ho sempre avuto modo di considerarlo un personaggio eccezionale sempre e un grande insegnamento per tutti noi e quindi sono sbalordito per le parole che usa Calenda su Andreotti". E' il commento all'Adnkronos di Francesco D'Onofrio, volto storico della democrazia cristiana, sottosegretario a Palazzo Chigi con Andreotti dal '91 al '92, poi ministro Udc all'istruzione con Berlusconi.

"Mi permetterei di suggerire a Calenda di studiare un po’ la storia italiana contemporanea dal dopo guerra in poi, perché tante volte la storia sulle persone può aiutare molto anche a capire le questioni economiche che li hanno visti protagonisti", conclude.