Ddl Zan, l'Iv Leonardi accusa Cirinnà: "Profili falsi per insultare"

·1 minuto per la lettura

"Clamoroso!!! Ho commentato sulla pagina di Monica Cirinnà, il suo post dove diceva che adesso per lei è giusto rinviare il Ddl Zan. Lei mi commenta con insulti rivolti a me e ad Alessio De Giorgi. Ma dopo qualche secondo il commento sparisce e viene ripubblicato, uguale, con il profilo (fake) di tale Marco Batelli. Per fortuna ho fatto in tempo a fare lo screen! Una senatrice che usa profili falsi per insultare. Non ho parole. Ora tutti sapete!". Lo scrive sui social la blogger Anna Rita Leonardi di Italia Viva pubblicando gli screenshot che dimostrerebbero l'utilizzo di profili fake da parte della senatrice dem nel rispondere a dei commenti sulla sua pagina Facebook, dove oggi ha postato un'intervista all'Adnkronos sul ddl Zan.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.
Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli