Ddl Zan, oltre 8mila in piazza a Milano: "Votatelo, il tempo è scaduto"

·Giornalista, HuffPost
·2 minuto per la lettura
Un momento della Ddl Zan, manifestazione all' Arco della Pace, Milano 08 maggio 2021, ANSA / PAOLO SALMOIRAGO, ANSA / PAOLO SALMOIRAGO (Photo: Paolo Salmoirago ANSA)
Un momento della Ddl Zan, manifestazione all' Arco della Pace, Milano 08 maggio 2021, ANSA / PAOLO SALMOIRAGO, ANSA / PAOLO SALMOIRAGO (Photo: Paolo Salmoirago ANSA)

“Votate la legge Zan, il tempo è scaduto”. Una piazza con oltre 8 mila persone, secondo la stima degli organizzatori, ha chiesto a Milano l’approvazione del ddl contro l’omotransfobia. All’appuntamento all’All’Arco della Pace – organizzato dai Sentinelli di Milano – hanno aderito in tanti: persone comuni, gente dello spettacolo, transgender e politici, tra cui la cinque stelle Alessandra Maiorino e il forzista Elio Vito, che si è dissociato dalle scelte del suo partito. E ancora, i Pd Emanuele Fiano, Simona Malpezzi e Pierfrancesco Majorino. Hanno portato la loro testimonianza anche Paola Turci, Lella Costa e Malika, la ragazza cacciata da casa perché lesbica.

Dalle 15 alle 18, sul palco è stato un ricco accavallarsi di voci. “Siamo qui perché non c’è più tempo, i numeri al Senato ci sono. Si voti”, hanno dichiarato Luca Paladini, portavoce dei Sentinelli, e il ‘padre’ della legge, il deputato del Pd Alessandro Zan.

Per Zan, la grande adesione alla piazza milanese ”è un successo per la democrazia e dimostra che l’Italia è un paese civile e la stragrande maggioranza delle persone vuole una legge che tuteli le persone più vulnerabili”.

Anche il sindaco Giuseppe Sala, che non ha partecipato per la concomitanza con la festa dell’Inter da tenere sotto osservazione, ha parlato di una “battaglia di civiltà e progresso” nel messaggio inviato alla piazza.

Tutti gli interventi sono concordi nel criticare la controproposta della legge del centrodestra. Tra questi, anche lo stesso deputato di Forza Italia Elio Vito, che invita il suo partito a votare per il ddl Zan. “Dividersi su questa legge mi pare francamente stupido - ha detto Vito - La mia presenza qui ha fatto scandalo e mi sorprende, ho votato a favore alla Camera e credo che Forza Italia debba votare a favore. Non capisc...

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli