De Luca mostra la Tac di un 37enne colpito da Covid: "Per ricordarvi cosa significa"

Adalgisa Marrocco
·Contributor HuffPost Italia
·1 minuto per la lettura

“Voglio farvi vedere qualche immagine”, esordisce il governatore della Campania Vincenzo De Luca in diretta Facebook mostrando la Tac di un uomo di 37 anni ricoverato per coronavirus all’ospedale Cotugno di Napoli.

“Tanto per ricordare che cosa è Covid, che cosa può significare. Ovviamente, a seconda dei casi, le situazioni sono diverse, ma ecco come si presenta il virus in una forma grave”, dice De Luca mostrando la tomografia computerizzata.

Il governatore prosegue spiegando: “Come vedete, le immagini scure sono le parti del polmone che ancora funzionano. Tutta la parte bianca dei polmoni è la parte che non funziona più e che non ha più attività respiratoria”. “Questo è un uomo di 37 anni portato in terapia intensiva che, senza il ventilatore polmonare, è destinato a morire. Stiamo parlando di cose di una gravità estrema che non si possono più sottovalutare”, aggiunge.

Nella stessa diretta il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca chiede al Governo un lockdown nazionale e specifica che in ogni caso “la Campania si muoverà in questa direzione a brevissimo”.

“I dati attuali sul contagio - dice - rendono inefficace ogni tipo di provvedimento parziale. È necessario chiudere tutto, fatte salve le categorie che producono e movimentano beni essenziali (industria, agricoltura, edilizia, agro-alimentare, trasporti). È indispensabile bloccare la mobilità tra regioni e intercomunale. Non si vede francamente quale efficacia possano avere in questo contesto misure limitate. In ogni caso la Campania si muoverà in questa direzione a brevissimo”.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.