Debito non può essere ridotto senza solida ripresa - presidente Eurogruppo

Il presidente dell'Eurogruppo Paschal Donohoe a Dublino

BERLINO (Reuters) - L'Eurogruppo è attento alla sostenibilità del debito sovrano, ma abbandonare troppo presto gli aiuti economici per il coronavirus metterebbe solamente a rischio la ripresa.

Lo ha detto il presidente dell'Eurogruppo Paschal Donohoe in un'intervista alla Frankfurter Allgemeine Zeitung.

"Senza una solida ripresa il debito non può essere ridotto" ha dichiarato.

Sul tema della tassazione delle imprese digitali ha aggiunto: "l'obiettivo rimane raggiungere un accordo per l'estate. Le possibilità sono migliorate considerevolmente sotto la nuova amministrazione statunitense".