Debutta in Europa l'artista taiwanese-americana Lucia Heffernan con una mostra a Roma di 40 opere olio su tela

(Adnkronos) - Si inaugura stasera (dalle 19), ma apre domani al pubblico "Vacanze romane", prima mostra europea dell’artista taiwanese-americana Lucia Heffernan. Curata da Marco Di Capua, la rassegna resterà aperta fino al 16 ottobre, nella Galleria Mastroianni dei Musei di San Salvatore in Lauro, a Roma.

"In modo simile allo statunitense Norman Rockwell e al suo 'realismo romantico' degli anni ’30 e ’40 -sostiene Di Capua- Lucia Heffernan ha conosciuto un grande successo con opere come la serie 'Yoga Chick' (Pulcini Yoga) e i tanti ritratti immaginari di animali nei quali riconoscere sentimenti e risvolti culturali del nostro tempo".

Ha ora scelto Roma per la sua prima mostra in Europa, nella quale saranno esposte 40 opere, realizzate in olio su tela su pannello di legno, che testimoniano "la costante esplorazione del mondo animale, su cui fa luce attraverso le emozioni tipiche degli esseri umani. Immaginando come potrebbero comportarsi gli animali, se si trovassero in situazioni umane, Heffernan porta sulla tela la loro l’innocenza e il loro istinto primitivo". L’incontro tra la sensibilità animale e quella umana dà origine a un immaginario stravagante e teatrale, spesso ricco di umorismo.