Debutto a New York per la 7ª generazione della Nissan Z

·1 minuto per la lettura

In occasione di un evento speciale a New York, Nissan Motor ha presentato in anteprima per il mercato statunitense la settima generazione della Z, modello che rappresenta oltre 50 anni di passione e dedizione del brand verso la guida sportiva. Modello fondamentale per Nissan nel mercato nordamericano, la Z - la cui prima serie debuttò nel 1969 - aiuta a mantenere la "Nissan-ness" del brand mentre continua la sua trasformazione aziendale.

Al centro del successo della Z ci sono i fan, che rappresentano 1,8 milioni di Z vendute, rendendola una fra le auto sportive più vendute a livello mondiale. La nuova Z adotta un V6 biturbo di 3,0 litri con 405 CV di potenza (trasmessi all'asse posteriore) e 475 Nm di coppia, cambio manuale a sei rapporti ed un prezzo attorno ai 40mila dollari. Per il momento Nissan non ha dichiarato le prestazioni, limitandosi a dire che la nuova Z sarà più veloce del 15% nello 0-100 km/h rispetto alla 370Z, il modello che va a sostituire.

Tre le versioni disponibili: Sport, Performance e Proto Spec, edizione limitata a soli 240 esemplari in omaggio alla capostipite 240Z. Attualmente destinata ai soli mercati americano e giapponese, nei quali arriverà nella primavera 2022, con tutta probabilità la nuova Z non sbarcherà mai in Europa a causa dei limiti sulle emissioni imposti dall'Unione europea.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli