Decaro: mestiere sindaco va tutelato e rispettato

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 5 lug. (askanews) - Fare il sindaco è "un 'mestiere' che sa regalare emozioni uniche ma che purtroppo ogni giorno ti espone anche a rischi che potrebbero segnare profondamente non solo la vita amministrativa ma anche quella personale e familiare. Per questo ci batteremo, con il governo e il Parlamento affinché il lavoro quotidiano dei sindaci sia maggiormente tutelato e rispettato". Così il sindaco di Bari e presidente Anci, Antonio Decaro, commenta il primato ottenuto nella classifica di gradimento tra tutti i primi cittadini d'Italia, stilata dal 'Sole 24 ore'.

"Ringrazio i baresi che ancora oggi mi hanno rinnovato la loro fiducia. In un anno difficile, in cui anche la nostra città ha vissuto grandi difficoltà economiche e sociali a causa della pandemia", ha aggiunto.

"Godere della fiducia dei propri concittadini è certamente un privilegio ma è anche un impegno enorme perché significa che dobbiamo lavorare tanto, ogni giorno, per non deludere le aspettative della città, a maggior ragione oggi che abbiamo il dovere e la responsabilità di guidare le nostre comunità nel lungo percorso di ripresa che abbiamo davanti a noi", ha detto ancora Decaro.

"I sindaci lo sanno bene quanto costi conquistare quella fiducia, in un rapporto di prossimità con i cittadini, che oserei definire unico. Un rapporto che nelle difficoltà dell'ultimo anno si è rafforzato e che siamo chiamati a confermare giorno dopo giorno, per strada, nei mercati, nei teatri da riaprire e sui cantieri da portare a termine", ha aggiunto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli