Decathlon ritira seggiolino portabebè dal mercato: rischio lesioni

decathlon seggiolino ritiro

Decathlon ritira alcuni lotti del seggiolino portabimbi da bici “Baby 100 Bclip B’Twin” per “rischio potenziale lesioni ed infortuni”. Il richiamo riguarda alcuni modelli messi in commercio tra l’ottobre del 2018 e il novembre 2019, con il codice 2538309. Si legge sul sito: “Restituiteli”.

Ritirato seggiolino Decathlon

Attraverso una nota pubblicata sul sito internet ufficiale, Decathlon ha annunciato il ritiro dal mercato di alcuni lotti del seggiolino portabimbi da bicicletta “Baby 100 Bclip B’Twin” a causa di “rischio potenziale di incidenti e lesioni”. Secondo quanto si legge dalla comunicazione diffusa, il richiamo riguarderebbe i modelli messi in commercio tra l’ottobre del 2018 e il novembre del 2019, dal codice 2538309. L’azienda avverte: “Quando sulla parte frontale della fibbia compare una striscia di colore blu, è stato riscontrato che il punto di aggancio della fibbia del bambino, in alcuni casi, può rompersi”. Decathlon, leader nella vendita di attrezzature e abbigliamento sportivo, si è prontamente scusata per il disturbo, invitando a confrontare i prodotti acquistati con le immagini proposte.

Il comunicato ufficiale Decathlon

Sempre sul sito, i consumatori – qualora dovessero riscontrare questi problemi – sono invitati “a restituire il prodotto al negozio Decathlon più vicino: sarà sostituito in base alla disponibilità, o potrà essere proposto un altro modello, o rimborsato del prezzo di acquisto. In caso di dubbi durante la verifica, invitiamo a rivolgersi al negozio Decathlon più vicino”. Per ulteriori informazioni, o chiarimenti, contattare il numero verde 0395979702 o consultare il sito Decathlon.