Decreto aiuti, Conte: "Scorrettezza gravissima nei nostri confronti"

(Adnkronos) - "Ieri si è consumata una scorrettezza gravissima nei confronti del M5S. In un decreto con misure da noi invocate è stata inserita dapprima una norma sugli inceneritori, perché fosse agevolata la realizzazione di inceneritori in tutta Italia, ma è stata tolta. Poi è rimasta una norma che è una cambiale in bianco al sindaco di Roma, un'autostrada normativa per realizzare il termovalorizzatore". Lo ribadisce il leader dei 5 Stelle Giuseppe Conte, ospite a 'L'aria che tira', tornando sul mancato voto del M5S sul dl aiuti. "Io ieri mi sono sentito ricattato, voglio sapere perché il Movimento 5 Stelle non ha potuto votare misure che ha voluto", rimarca, l'ex premier chiedendo che "il governo spieghi cosa c'entrava" la norma sugli inceneritori "con il voto di ieri".

Poco prima, partecipando al convegno sulle comunità energetiche organizzato dal Movimento 5 Stelle al Senato, Conte ha spiegato che "ieri sera ci siamo trovati una norma per favorire gli inceneritori in tutta Italia. Abbiamo cercato di far togliere quella norma, che non è nemmeno in linea con la prospettiva europea. Non possiamo agevolare il ritorno al passato ma la corsa verso il futuro". "Abbiamo vissuto con grande delusione il passaggio in Cdm", ha spiegato l'ex premier parlando dei motivi che hanno spinto il Movimento a non votare il provvedimento. La norma, ha aggiunto, rappresenta "un'autostrada per gli inceneritori" in tutta Italia, ed è una "cambiale in bianco verso il passato".

Conte ha poi spiegato che quella delle comunità energetiche "è una rivoluzione culturale e sociale... ma siamo solo all'inizio. Dobbiamo governarla, perché conviene a tutti: è una rivoluzione democratica e partecipata" e comporta un "taglio dei costi strutturale" nelle bollette. "Noi ci siamo, con la nostra visione e la nostra asticella molto alta continueremo a lavorare perché il paese guardi al futuro e non al passato".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli