Decreto coronavirus, la conferenza stampa per spiegarne i criteri

·1 minuto per la lettura
coronavirus-contagi-brusaferro
coronavirus-contagi-brusaferro

Nella giornata del 5 novembre l’epidemiologo Gianni Rezza e il presidente dell’Iss Silvio Brusaferro spiegheranno in conferenza stampa i criteri adoperati dalle autorità per suddividere l’Italia nelle tre diverse zone di rischio epidemiologico come previsto dall’ultimo Dpcm. La diretta avrà inizio alle ore 15 e sarà pubblicata sulla pagina Facebook del ministero della Salute.

Si ricorda come con il nuovo Dpcm l’Italia sia attualmente suddivisa in tre zone di rischio: la zona rossa ad alto rischio comprendente Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta e Calabria; la zona arancione a rischio intermedio con Puglia e Sicilia e infine la zona gialla con all’interno tutte le altre regioni e province autonome.