Decreto salva-conti in aula alla Camera il 29 luglio

Bar

Roma, 23 lug. (askanews) - Il decreto miglioramento saldi di finanza pubblica (cosiddetto salva-conti) approderà nell'aula della Camera nella giornata di lunedì prossimo, 29 luglio, con l'avvio della discussione generale. Lo ha stabilito la conferenza dei capigruppo di Montecitorio. Il via libera definitivo al provvedimento, già approvato dal Senato, dovrebbe arrivare entro la fine della prossima settimana. E' quanto è emerso dalla conferenza dei capigruppo di Montecitorio.

Nella stessa giornata verrà avviata la discussione generale sulla mozione per l'istituzione di un tribunale internazionale per i crimini commessi da Daesh (Isis). Nelle giornate di martedì 30 (seduta pomeridiana con possibile prosecuzione notturna) e mercoledì 31 (mattina e pomeriggio con possibile notturna) è previsto anche l'esame delle proposte di legge in materia di defibrillatori, di contrasto alla violenza nelle manifestazione sportive (collegato alla manovra) e di modifica costituzionale sull'elettorato del Senato. Nella stessa giornata di mercoledì è in programma il consueto question time. E, al termine delle votazioni sugli altri provvedimenti, la discussione generale sul decreto per il personale delle fondazioni lirico-sinfoniche.

Giovedì 1° e venerdì 2 agosto si riprenderà nell'aula di Montecitorio l'esame del bilancio interno della Camera e in seconda battuta si proseguirà il lavoro sul decreto fondazioni. Una conferenza dei capigruppo per la definizione del calendario della chiusura dei lavori e della ripresa a settembre è comunque attesa, secondo fonti della Camera, nel corso della prossima settimana.