Decreto Sostegno 2021, Salvini a Letta: "Enrico, stai sereno"

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

"Enrico stai sereno". Matteo Salvini 'cita' Matteo Renzi per replicare all'attacco di Enrico Letta. Il segretario del Pd, dopo l'approvazione del decreto Sostegno 2021, ha criticato la linea della Lega nel Consiglio dei ministri che ieri ha dato il via libera al provvedimento. "Molto bene. Il Decreto Sostegni interviene su salute, scuola, turismo, cultura e aiuta lavoratori e imprese. Bene #Draghi. Bene i Ministri. Male, molto male che un segretario di partito tenga in ostaggio per un pomeriggio il cdm (senza peraltro risultati). Pessimo inizio #Salvini", ha twittato Letta.

Salvini ha replicato a stretto giro: "C’è chi pensa allo ius soli e c’è chi pensa ad aiutare gli italiani in difficoltà con un decreto da 32 miliardi. Basta con le polemiche, Enrico stai sereno", le parole del leader del Carroccio, che ricordano il celeberrimo 'Enrico stai sereno' che Matteo Renzi indirizzò nel gennaio 2014 a Letta, all'epoca premier di un governo che sarebbe poi caduto nel giro di un mese.

"Lavoro molto bene con Draghi, anche ieri abbiamo trovato una soluzione positiva. Leggevo di scontri. Ecco mi spiace che il segretario Letta per ricordarsi di esistere ogni giorno ne debba inventare una, dal voto ai sedicenni allo ius soli a Salvini perché tiene in ostaggio un consiglio dei ministri", ha aggiunto più tardi Salvini.