Def: Marattin, 'servono riforme Pnrr, non debito'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 19 apr. (Adnkronos) – “Il Fmi taglia le stime di crescita in tutto il mondo. Per l’Italia, 2,3% nel 2022 e 1,7% nel 2023 (contro la previsione Def di 3,1% e 2,4%). Prima che rifugiarci nell’onnipresente 'scostamento', pensiamo a far funzionare davvero le riforme Pnrr. Così si cresce, non col debito”. Lo scrive su Twitter Luigi Marattin, responsabile economico di Italia Viva e presidente della Commissione Finanze della Camera dei Deputat

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli