Def: risoluzione Camera, da ora in poi priorita' e' crescita

Roma, 26 apr. (Adnkronos) - Le priorita' del governo e del parlamento, da questo momento in avanti, dovra' essere ''la crescita dell'economia nazionale, attraverso il rafforzamento della produttivita' totale dei fattori di sistema, da perseguire con assoluta determinazione''. Il 'must' e' contenuto nella risoluzione di maggioranza della Camera sul Def, in cui si sottolinea la necessita' di sensibilizzare i partner e tenere conto delle indicazioni che provengono anche dalle organizzazioni internazionali.

Il governo dovra' portare avanti gli obiettivi fissati nel Def, ''accompagnando all'azione di riequilibrio dei conti pubblici il perseguimento dell'equita' e della crescita, cosi' da evitare che eventuali effetti indotti dalle politiche di risanamento finanziario peggiorino il deficit e il debito pubblico''.

Appare inoltre ''urgente avviare una sistematica attivita' di revisione della spending review, nella quale siano coinvolte tutte le amministrazioni centrali e periferiche''. Le risorse che arriveranno da questa voce e dall'azione di contrasto all'evasione fiscale ''devono essere prioritariamente destinate, fermo restando l'obiettivo di pareggio di bilancio, alla riduzione della pressione fiscale sui redditi da lavoro e impresa''.

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno