Del Fante: 'Poste produce risultati e ha funzione sociale per sistema Paese'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 5 mag. (Adnkronos) – "Poste è due cose: un'azienda che riesce a stare sul mercato e produce risultati" e al "tempo stesso che ha una funzione sociale e per il sistema Paese". Lo ha detto Matteo Del Fante, amministratore delegato di Poste Italiane, nel corso delle celebrazioni per i 160 anni del gruppo.

"Siamo e continuiamo ad essere un'azienda che va incontro alle esigenze dei clienti" attraverso "una spinta sui mezzi digitali ma anche con una forte presenza territoriale", ha detto ancora l'ad, che permette "20 milioni di contatti al giorno". Un risultato, ha spiegato Del Fante, raggiunto "perché abbiamo individuato i trend principali che investono il Paese e abbiamo messo gli asset aziendali al servizio di questi trend con investimenti importanti".

"Il nostro impegno – ha proseguito – è che Poste non vuol lasciare indietro nessuno, non vuol lasciare indietro dipendenti e cittadini, come ha fatto in questi 160 anni, e con la nostra storia rimarremo nel futuro del Paese".

"Polis è un progetto ambizioso" del quale "il governo è convinto. Aver allocato 800 milioni di euro per questo tipo di iniziativa è un segnale tangibile della volontà di andare avanti". E' un progetto, ha ricordato, "che vuole portare i servizi della Pa, sempre più digitali, a tutti i cittadini. Ci sono molti comuni nelle aree interne dove alcuni concittadini non riescono a ottenere quei servizi in digitale. Noi – ha spiegato l'ad – vogliamo aiutarli attraverso un supporto negli uffici postali".

Inoltre, ha aggiunto Del Fante, "il progetto è già partito con l'approvazione del fondo complementare al Pnrr. Abbiamo fatto la convenzione col Mise, sono già partiti i bandi e le gare di appalto per fornirci il materiale e le infrastrutture che andranno negli uffici postali", ha concluso l'ad di Poste Italiane.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli