Omicidio Roma, Del Grosso al lavoro dopo delitto: "Poi è andato via"

webinfo@adnkronos.com

“Una famiglia perbene, tutte brave persone. La mamma, Giovanna, fa la casalinga e ha altri tre figli”. A raccontarlo è la moglie del titolare della pasticceria a Casal Monastero, dove lavorava come aiuto pasticcere Valerio Del Grosso, uno dei due fermati per l’omicidio di Luca Sacchi. Secondo gli investigatori sarebbe lui ad aver sparato. “Ieri lui è venuto a lavoro come ogni giorno poi verso ora di pranzo ha detto di non sentirsi bene ed è andato via”, continua. “Questa mattina qui è venuto il papà, ci ha detto che non sarebbe venuto e ci ha spiegato cosa era successo - aggiunge - Siamo sotto choc”.  

Del Grosso ha un figlio di pochi mesi. A raccontarlo è una vicina di casa. "Sono sconvolta - dice - E’ una famiglia squisita, i nostri figli giocavano insieme quando erano piccoli. Il papà è eccezionale. Valerio abitava qui con la compagna e il figlio bellissimo nato 5-6 mesi fa".