Like del Papa a modella, Vaticano chiede spiegazioni a Instragram

Ska
·1 minuto per la lettura

Città del Vaticano, 19 nov. (askanews) - Il Vaticano chiede spiegazioni a Instagram per un "like" partito dall'account di Papa Francesco e apposto sulla foto discinta di una prorompente modella brasiliana. Il 6 ottobre la donna, Natalia Garibotto, aveva postato sul social una foto di tre quarti con una minigonna che mostrava più di quanto nascondesse, e pochi giorni fa qualcuno ha usato l'account ufficiale del Pontefice, "franciscus", per commentare con un "like" (mi piace) di apprezzamento. Oltre a suscitare ilarità e battute sullo stesso social network, nonché la pronta ironia della stessa modella ("Almeno andrò in paradiso"), la cosa è rapidamente rimbalzata sui mass media. Che non fosse stato il Papa in persona, che non gestisce in autonomia i propri account social, era chiaro, ma più di uno si è domandato chi, nello staff vaticano, avesse fatto il clic malaccorto. Le cose, però, non stanno così. A quanto si apprende, infatti, la Santa Sede esclude che il "like" sia stato messo da qualcuno che lavora in Vaticano. E per questo ha chiesto spiegazioni direttamente a Instagram. Il paradiso, per ora, può attendere.