Del Re a XII Congresso internazionale Ministri giustizia

red/Mgi

Roma, 28 nov. (askanews) - Alla Farnesina, la Vice Ministra Emanuela Del Re ha ospitato oggi i ministri partecipanti al XII Congresso Internazionale dei Ministri della Giustizia, "A World without the Death Penalty". L'evento, organizzato dalla Comunità di Sant'Egidio, si propone di incoraggiare e sostenere i Paesi che hanno intrapreso o che potrebbero intraprendere un processo istituzionale di abolizione della pena capitale.

Dopo l'introduzione di Mauro Garofalo, responsabile per le relazioni internazionali della Comunità, la Vice Ministra è intervenuta per ringraziare Sant'Egidio e i ministri convenuti a Roma. "E' necessaria un'azione congiunta delle istituzioni con la società civile, per lavorare sia in sede ONU che su campagne di sensibilizzazione" - ha detto la Vice Ministra - "Impegnarsi contro la pena di morte significa impegnarsi per affermare il valore supremo della dignità di ogni singolo essere umano".

Il Ministro della Giustizia dello Zambia, Given Lubinda, ha replicato a nome dei presenti, attirando l'attenzione tra l'altro sulla necessità di riforme della giustizia e costituzionali concrete che nei vari Paesi rendano irreversibile il superamento della pena di morte.