Delega fiscale e riforma dell’ergastolo ostativo, nessun accordo, tutto rinviato a settembre

senato slitta delega fiscale
senato slitta delega fiscale

Nonostante l’apparente intesa di otto giorni fa, nessun accordo è stato raggiunto oggi in Senato per approvare la delega fiscale. Lo si apprende al termine della conferenza dei capigruppo

Nessun accordo sulla delega fiscale

Appena otto giorni fa sembrava essere stata trovata un’intesa di maggioranza per licenziare la riforma della delega fiscale al Senato senza correttivi rispetto alla versione faticosamente approvata alla Camera. Nessun accordo invece è stato raggiunto oggi in Senato sul provvedimento tanto voluto dal Governo . Lo si apprende al termine della conferenza dei capigruppo.

Lavori rinviati il 6 settembre

I lavori- concluso il ddl sulla giustizia tributaria – sono dunque rinviati al 6 settembre quando dovrebbe essere convocata una nuova capigruppo. Insieme alla delega fiscale, sono rinviati a settembre anche il dl aiuti bis – che oggi era all’esame del Cdm – il ddl sull’ergastolo ostativo e quello sull’equo compenso.

Rinviati ddl su ergastolo ostativo e equo compenso

Per quanto riguarda il ddl sull’ergastolo ostativo – fortemente voluto dal M5S – due giorni fa aveva parlato di veti incrociati Mariolina Castellone, capogruppo al Senato del Movimento Cinque Stelle: ” Oggi in capigruppo siamo stati l’unica forza politica a chiedere di inserire nel calendario d’Aula l’ergastolo ostativo, già approvato alla Camera, in ragione della scadenza dell’8 novembre 2022 indicata dalla Consulta. Rischia invece di saltare la calendarizzazione della revisione dello strumento militare e dell’equo compenso per le prestazioni professionali, a causa dei veti incrociati tra Partito Democratico e Fratelli D’Italia”.

In attesa dei nuovi lavori, la pausa estiva che coincide con una campagna elettorale in vista delle elezioni del 25 settembre e che si preannuncia senza esclusione di colpi.

(Immagine di repertorio)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli