Delegazione ristoratori sarà ricevuta da sottosegretario Bergamini

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 13 apr. (askanews) - Sarà ricevuta dal sottosegretario Deborah Bergamini una piccola delegazione in rappresentanza dei ristoratori e dei commercianti che si sono riuniti stamattina alle 11 al Circo Massimo nella ennesima manifestazine di protesta per la crisi in cui versa il comparto a causa delle restrizioni imposte dalla pandemia. Stamattina i manifestanti avevano annunciato che sarebbero rimasti in presidio a oltranza in attesa di una convocazione a Palazzo Chigi.

Tra le associazioni aderenti all'iniziativa "Roma più bella", I.H.N. Italian Hospitality Network, TNI Italia Tutela Nazionale Imprese, LUPE ROMA. Tra le richieste avanzate in piazza per sostenere un settore ormai al collasso, il blocco degli sfratti e sgravi fiscali per i proprietari che mantengono attivi i contratti o che rinegoziano con l'impresa presente, il blocco delle licenze fino al 2023, il credito d'imposta sugli affitti, cedibile e applicato per tutto l'anno 2021. Oltre, ovviamente, a date certe e regole sicure per le riaperture e a un no deciso alle chiusure nei fine settimana e festivi.