Delitto Meredith Kercher: Rudy Guede potrebbe tornare subito libero

·1 minuto per la lettura
REUTERSAlessandro Bianchi
REUTERSAlessandro Bianchi

Rudy Guede potrebbe tornare subito libero. L'unico condannato per l'omicidio di Meredith Kercher, la studentessa inglese uccisa a Perugia nel 2007, ha chiesto altri 45 giorni di sconto sul fine pena previsto il 4 gennaio 2022. Se l'istanza dovesse essere accettata, tornerebbe subito libero. 

LEGGI ANCHE: Amanda Knox: "Ho contattato i genitori di Meredith, voglio parlare con loro"

GUARDA ANCHE IL VIDEO: La verità di Amanda Knox: "Rudy Guede il killer di Meredith"

Guede è affidato ai servizi sociali e ha già ottenuto mille e 100 giorni di sconto di pena sui 16 anni di reclusione che gli sono stati inflitti con il rito abbreviato. Intanto, sul caso è tornata a parlare Amanda Knox, che era stata imputata e poi assolta insieme al fidanzato Raffaele Sollecito. "Penso ci siano tutte le prove e tutti gli elementi per capire cosa sia successo quella notte e tutte portano a Rudy Guede", ha detto Amanda, "non ci sono prove che ci collegano a quell'omicidio. E' il motivo per cui tutt'ora c'è la sensazione che tutta questa storia non sia chiusa del tutto".

LEGGI ANCHE: Sono passati 14 anni dall'omicidio di Meredith Kercher che ha sconvolto l'Italia

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Lacrime e accuse di Amanda Knox: Guede uccise Meredith

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli