Della Vedova: taglio parlamentari M5s/Lega simbolo antipolitica

Pol/Vep

Roma, 14 ago. (askanews) -"Il 'taglio dei parlamentari' propugnato dal M5S e sostenuto da Salvini è sempre stato presentato come la misura simbolo dell'antipolitica e così viene sostenuta oggi, a partire dall'unica motivazione presentata per l'urgenza, e cioè quella di una riduzione dei costi di esercizio delle Camere". Lo afferma il segretario di Più Europa, Benedetto Della Vedova.

"Una misura, quella della riduzione del numero dei membri delle Camere a legge elettorale vigente e soprattutto senza una revisione degli assetti costituzionali a partire dal bicameralismo paritario, a cui siamo stati contrari e che viene propugnata in totale coerenza con l'obiettivo dichiarato del M5S della introduzione del vincolo di mandato per deputati e senatori. Pensare di riaffermare la centralità del Parlamento nella soluzione della crisi di Governo partendo dall'approvazione della misura simbolo dell'antiparlamentarismo - conclude Della Vedova - rappresenterebbe una contraddizione esplosiva".