"Delusione e tradimento", valanga social su Di Maio

webinfo@adnkronos.com

"Pagliaccio". "Delusione totale". "Ennesimo tradimento". Sono solo alcune delle veementi reazioni che campeggiano sulla pagina Facebook di Luigi Di Maio. Il leader del M5S ha pubblicato la lettera aperta che illustra la sua proposta in vista delle elezioni regionali in Umbria: "Le forze politiche di buon senso facciano un passo indietro e lascino spazio ad una giunta civica", scrive il ministro degli Esteri nel testo. 

"Io sono umbra e so cosa devo fare. Invece tu vedo che hai problemi a mettere insieme le tue idee. Sei una delusione totale è ti meriti solo di tornartene a casa. Vergogna", replica una persona, ottenendo centinaia di like che approvano la risposta. C'è chi va giù ancora più duro: "Pagliaccio avevi dichiarato che non facevi nessuna alleanza con PD per regionali e comunali ,e lo ai dichiarato non più di due giorni fa, mi vergogno di avervi votati dalla vostra nascita". 

La proposta di una giunta civica, secondo molti utenti, è solo un diversivo: "Si sposa con il Pd anche in Umbria, ma di nascosto in una lista civica. Poverino, si vergogna tanto...". "Caro Presidente, penso che dopo la porcata dell'alleanza con il PD, l'apertura dei porti, sia arrivato il momento di fare fatti... -scrive un grillino deluso- Da pentastellato sfegatato sono deluso e arrabbiato.. Baste parole, fatti a favore degli Italiani e basta, prima noi!".